Bandi “Liquidità” e “Ristorazione 4.0”, lunedì il click day per accedere ai fondi della CCIAA di Catanzaro

A partire dalle ore 09:00 di lunedì 29 giugno sarà possibile inviare le domande di partecipazione ai due bandi approntanti dalla Camere di Commercio di Catanzaro per sostenere il riavvio delle attività commerciali e imprenditoriali dopo il blocco imposto dall’emergenza sanitaria da Covid-19.

La piattaforma per la sottomissione delle domande è Webtelemaco di InfoCamere, unico mezzo attraverso il quale sarà possibile inviare la documentazione necessaria all’accesso ai fondi e agli strumenti disposti dall’Ente camerale di Catanzaro. Nello specifico, come già annunciato nei giorni scorsi, si tratta del “Bando Liquidità”, grazie al quale la Camera di Commercio rimborserà alle imprese fino a 1500 euro di interessi passivi su prestiti contratti a partire dallo scorso febbraio, e del “Bando Ristorazione 4.0”, con cui le imprese del settore della ristorazione con codice Ateco 56.10.11 avranno accesso a voucher del valore massimo di 1500 euro attraverso cui implementare i propri servizi digitali utili al rispetto delle più recenti disposizioni normative in termini di distanziamento sociale e contenimento della diffusione del coronavirus Sars-Cov-2.

Tutti i materiali relativi ai bandi, le informazioni dettagliate e i modelli da compilare sono reperibili sul sito internet della Camera di Commercio di Catanzaro all’indirizzo www.cz.camcom.it. Le domande, come detto, potranno essere inviate solamente attraverso la piattaforma Webtelemaco e pertanto dovranno essere firmate digitalmente dai presentatori. Per agevolare le procedure di sottomissione delle domande, è disponibile una specifica guida che indirizzerà l’utente in tutti i processi di caricamento. Per accedere alla guida, è sufficiente collegarsi all’indirizzo specificato all’interno delle pagine internet riservate ai bandi sul sito camerale.