Coldiretti Catanzaro piange la scomparsa di Donato (detto Nanà) Fratto

Dirigenti, soci e personale della Coldiretti di Catanzaro esprimono profondo cordoglio per la scomparsa, di Donato (detto Nanà) Fratto , autorevole e importante imprenditore agricolo di Soveria Simeri (CZ). Fratto  – afferma il Presidente Interprovinciale Fabio Borrello – è stato un antesignano dell’agriturismo in Calabria e fin dall’inizio, ha intravisto le potenzialità di questo comparto in un  tutt’uno con l’agricoltura impegnata nella valorizzazione di luoghi, prodotti, patrimonio ambientale e paesaggistico. Nel suo agriturismo “Santa Cinnara” di Soveria Simeri ha creduto subito nell’agricoltura multifunzionale, esercitando ed instaurato uno stretto rapporto con le scuole e i turisti tanto è che è stata una delle prime fattorie didattiche della Regione.

Esprimo   – ha continuato Borrello – la più commossa e affettuosa partecipazione al dolore dei congiunti e degli amici per la scomparsa di “Nanà”, “imprenditore  impeccabile e competente e uomo dotato di grande umanità. La sua scomparsa rappresenta una grave perdita non solo per Coldiretti e per tutta l’agricoltura provinciale, ma anche per tutti coloro che operano nel settore”.