Europee, Caroppo: Domani con Salvini a Catanzaro. Per un nuovo meridionalismo

L’arrivo di Matteo Salvini anche a Catanzaro, per un comizio nella piazza principale del capoluogo calabrese, è il segno di un’attenzione, vera e concreta, per il Mezzogiorno. Vogliamo rilanciare un meridionalismo nuovo, responsabile, non piagnone, non assistenzialista”.

Lo ha dichiarato, in vista della presenza dell’on. Matteo Salvini a Catanzaro il 10 maggio 2019, in Piazza Prefettura alle ore 14, Andrea Caroppo, il giovane consigliere regionale pugliese candidato alle prossime Elezioni Europee nella Circoscrizione Sud.

Il Sud e la Lega possono e devono intraprendere percorsi politici comuni – ha dichiarato Caroppo – che guardino alla massima valorizzazione delle risorse più autentiche del Mezzogiorno: la storia, il turismo, l’agroalimentare di qualità, la cultura, l’archeologia, l’artigianato, le risorse naturali. Siamo una terra antichissima e siamo gli eredi di civiltà che sono state centrali nell’evoluzione dell’Occidente e non solo. Abbiamo tutte le carte in regola per guarire le nostre piaghe determinate da esperienze politiche e amministrative disastrose. Guardiamo alla Lega da Sud – ha dichiarato Caroppo – e lo facciamo a testa alta, forti del consenso crescente che stiamo riscuotendo e delle migliori energie dei nostri territori”.

Viaggiando in questi giorni in lungo e in largo per il Mezzogiorno, dall’Abruzzo alla Calabria conclude Caroppo constato grande simpatia per la Lega e grande voglia di partecipare. Sapremo incanalare questo entusiasmo verso obiettivi concreti di sviluppo sostenibile, ridando fiducia a tanti giovani che non meritano, come destino, quello dell’emigrazione”.