Intesa tra Confindustria Reggio Calabria e l’American Chamber of Commerce in Italy

lunedì 8 aprile alle ore 11, nella Sala riunioni di Confindustria Reggio Calabria (via del Torrione 96, 2° piano), è in programma la conferenza stampa di presentazione del protocollo d’intesa tra la stessa Associazione degli Industriali e l’American Chamber of Commerce in Italy.

Il documento, che sarà sottoscritto dal presidente di Confindustria Reggio Calabria, Giuseppe Nucera e dal Delegato Regionale dell’American Chamber of Commerce in Italy, Paolo Zagami, alla presenza della responsabile Sportello Internazionalizzazione Confindustria Reggio Calabria, Mariella Costantino che ha promosso l’iniziativa, definisce il quadro delle opportunità a favore delle imprese reggine sull’asse Italia-Usa.

L’American Chamber of Commerce è la più importante Camera di Commercio del mondo. E’ affiliata alla Chamber of Commerce di Washington D.C., la Confindustria statunitense che raduna oltre tre milioni di imprese. E’ inoltre socio fondatore dell’European Council of American Chambers of Commerce, l’organismo che tutela il libero scambio tra Unione Europea e Stati Uniti. di presentazione del protocollo d’intesa tra la stessa Associazione degli Industriali e l’American Chamber of Commerce in Italy.

Il documento, che sarà sottoscritto dal presidente di Confindustria Reggio Calabria, Giuseppe Nucera e dal Delegato Regionale dell’American Chamber of Commerce in Italy, Paolo Zagami, alla presenza della responsabile Sportello Internazionalizzazione Confindustria Reggio Calabria, Mariella Costantino che ha promosso l’iniziativa, definisce il quadro delle opportunità a favore delle imprese reggine sull’asse Italia-Usa.

L’American Chamber of Commerce è la più importante Camera di Commercio del mondo. E’ affiliata alla Chamber of Commerce di Washington D.C., la Confindustria statunitense che raduna oltre tre milioni di imprese. E’ inoltre socio fondatore dell’European Council of American Chambers of Commerce, l’organismo che tutela il libero scambio tra Unione Europea e Stati Uniti.