Con la finalità di rafforzare la distribuzione dell’offerta formativa dell’istruzione tecnica superiore sull’intero territorio regionale e tenere conto dell’esigenza di formazione specialistica collegata alle possibilità di sviluppo dei territori, in relazione alle proprie vocazioni ed allo specifico tessuto imprenditoriale e culturale, si è conclusa la procedura finalizzata all’ampliamento dell’offerta formativa relativa all’Istruzione Tecnica Superiore”.
Lo ha comunicarlo l’assessore regionale all’Università e all’alta formazione Maria Francesca Corigliano specificando che il Dipartimento ha preso atto della delibera di Giunta n.149 dell’11 aprile 2019 di individuazione di nuove aree tecnologiche e ambiti di riferimento e ha approvato il Decreto dirigenziale n. 5040 del 18.04.2019 per la Costituzione dei nuovi ITS.

“Questa ulteriore iniziativa – ha dichiarato inoltre l’assessore Corigliano – rafforza le misure messe in campo dal Presidente Oliverio e dalla Giunta, finalizzate a contribuire alla diffusione della cultura tecnica e scientifica e sostenere, in modo sistematico, le misure per lo sviluppo economico e la competitività del sistema produttivo italiano”.

Tra le proposte presentate nelle Aree tecnologiche e Ambiti scelti dalla Giunta, sono state individuate le proposte progettuali ITS e i relativi soggetti capofila selezionati, ai quali demandare la costituzione delle nuove Fondazioni ITS sull’intero territorio regionale per come di seguito precisato:

Area tecnologica: tecnologie dell’informazione e della comunicazione ambito metodi e tecnologie dello sviluppo di sistemi software denominazione ITS CADMO soggetto capofila ITT Malafarina Soverato.

Area tecnologica: tecnologie innovative per i beni e le attività culturali ambito turismo e attività culturali denominazione ITS ELAIA soggetto capofila IPSEOA Gagliardi Vibo Valentia.

Area tecnologica: tecnologie innovative per i beni e le attività culturali ambito beni culturali e artistici denominazione ITS turismo 4.0 soggetto capofila IIS Pertini/Santone Crotone.

Area tecnologica nuove tecnologie per il made in Italy ambito sistema agroalimentare denominazione ITS IRIDEA soggetto capofila IIS Mancini Tommasi Cosenza.

Area tecnologica nuove tecnologie per il made in Italy ambito servizi alle imprese denominazione ITS MASK soggetto capofila IIS Einaudi Palmi.

Con successivi provvedimenti si procederà alla presa d’atto della costituzione delle Fondazioni di partecipazione, ai sensi del Dpcm 25 gennaio 2008.

La manifestazione di interesse si può consultare nel link in allegato.