Mercoledì 15 maggio l’Università Mediterranea apre le sue porte per accogliere circa 1.000 studenti delle quarte classi degli Istituti Scolastici  calabresi coinvolti nella Rete del Percorso di Alternanza Scuola Lavoro (ASL), previsto dall’Accordo Quadro sottoscritto tra il Miur – Ufficio scolastico Regionale per la Calabria e l’Università Mediterranea.

Il percorso, che vede il Liceo Scientifico Leonardo da Vinci di Reggio Calabria istituto capofila della Rete, è iniziato nell’anno 2016/17 in via sperimentale come Progetto pilota in Italia, anticipando gli ultimi sviluppi normativi che hanno portato all’evoluzione dei percorsi di ASL in “Percorsi per le competenze trasversali e per l’orientamento”(Legge di Bilancio 2019 n.145 del 31 Dicembre 2018).

Il 15 maggio, giornata conclusiva del Percorso 2018/19, gli studenti degli Istituti della Rete, protagonisti della giornata, presenteranno alle famiglie e a tutti i partecipanti, i loro lavori, i risultati raggiunti (report fotografico e/o video, pubblicazioni, ecc.) nell’ambito del percorso laboratoriale “Piccoli ricercatori crescono”, nella convinzione che non è mai troppo presto per fare ricerca.

I prodotti laboratoriali realizzati dalle scuole sono stati votati on line e i tre prodotti più votati saranno premiati durante la giornata conclusiva che si svolgerà presso la Cittadella Universitaria in diretta streaming dall’aula magna Quistelli.

Interverranno il Magnifico Rettore, prof S.M. Zimbone, il Direttore Generale, Prof. Ottavio Amaro, la dott.ssa Giuseppina Princi, Dirigente scolastico dell’Istituto capofila, il Prorettore Delegato alla Didattica, prof. Antonino Vitetta e la Delegata alle attività di Orientamento e tutorato, prof.ssa Lucia Della Spina, gli Istituti classificati e numerosi ospiti esponenti del mondo del lavoro e delle istituzioni. Dalle 11.00 la manifestazione proseguirà con l’apertura degli stand delle scuole.