Un weekend dai grandi numeri, all’insegna della cultura, dell’enogastronomia e delle tradizioni. Il programma della II edizione di Sarà Tre Volte Natale, la manifestazione organizzata a Catanzaro dall’Amministrazione Comunale, di concerto con gli assessorati al Turismo e Spettacolo, Cultura e Attività Economiche, e affidata alla direzione artistica di Antonio Pascuzzo, sta piacendo e coinvolgendo i catanzaresi.

Molto entusiasmante la partecipazione che si sta registrando nelle diverse iniziative con il Corso Mazzini strapieno di gente.

Oltre 2000 presenze per la II edizione di Weekend al Museo, fortemente voluta dal vice sindaco con delega alla Cultura, Ivan Cardamone, per valorizzare la rete museale catanzarese, rendendola più fruibile e attrattiva, in particolare alle nuove generazioni.

E i giovani hanno risposto numerosi, grazie anche alla collaborazione delle scuole e alla sensibilità dei dirigenti scolastici e al lavoro realizzato in sinergia con la Provincia, l’Arcidiocesi, la Fondazione Rotella, la Fondazione Guglielmo e la 4Culture.

Il Liceo Classico “P. Galluppi” al Museo Diocesano,  il Liceo Scientifico “L. Siciliani” al Complesso Monumentale del San Giovanni e al Museo Marca, l’ITAS “B. Chimirri” al Museo Storico Militare, l’IIS “G. De Nobili” alla Casa della Memoria di Mimmo Rotella e al Museo del Rock che, in concomitanza, ospiterà la Fiera del Vinile, e l’ITE “Grimaldi-Pacioli” per il Museo del Mare all’ombra della Tonnina, ospitato nella sede Pacioli, nel quartiere marinaro, e  per il Museo Storico, presente nel plesso di via Turco: tutti coinvolti nel viaggio alla scoperta dei musei del capoluogo.

Un weekend intenso con lo spettacolo “Nuncepace-Magic Show” che ha catturato l’attenzione di grandi e piccini, le zampogne itineranti, la slitta di Babbo Natale e il trenino messo a disposizione dall’Amc.

Successo anche per la Fiera del Vinile al Museo del Rock, che ha attirato moltissimi appassionati, e tour continui all’interno delle Gallerie del San Giovanni che confermano il loro innegabile fascino.

Spazio, però, anche al gusto…

Era molto attesa e non ha tradito le aspettative, la Cena in Rosso su Corso Mazzini.

In tantissimi si sono riversati in centro sino a tardi per degustare Sua Maestà il Morzello, grazie alla presenza di alcune osterie del territorio che hanno preparato il prelibato piatto della tradizione catanzarese seguendo la storica ricetta, abbinato ai vini del territorio con la Fondazione Italiana Sommelier.

L’evento è stato organizzato dall’Amministrazione Comunale, in collaborazione con l’Antica Congrega Tre Colli che ha premiato i partecipanti al concorso “Ode al Morzello”.

Una nuova settimana ha inizio e già sono pronti nuovi appuntamenti.

Domani, martedì 18 dicembre, su Corso Mazzini sfilerà La Fanfara dei Bersaglieri – I Raggruppamento Cosenza – grazie alla collaborazione del Comando Militare Esercito Calabria, diretto dal Colonello Giampiero Battipaglia. Il gruppo partirà alle ore 18 da Piazza Matteotti per poi terminare la performance sulla scalinata della Basilica dell’Immacolata.