A un mese dal lancio di “Piazza Wifi Italia”, il progetto promosso dal Ministero dello Sviluppo Economico, sono ben 2.035 i Comuni italiani che hanno finora aderito e di questi sono 581 le convenzioni già firmate con Infratel che avviano la procedura per l’installazione dei punti Wifi.

L’obiettivo è quello di permettere ai cittadini di connettersi, gratuitamente e in modo semplice tramite l’applicazione dedicata, a una rete Wifi libera e diffusa su tutto il territorio nazionale.

I Comuni che non hanno ancora aderito potranno inviare la loro richiesta di punti Wifi direttamente online, registrandosi sulla piattaforma web accessibile dal sito wifi.italia.it.

Il progetto ha  disposizione 45 milioni di euro di nuovi finanziamenti, rispetto alla dotazione iniziale di 8 milioni, che permetteranno di realizzare nuove aree wifi gratuite in tutti i Comuni italiani, con priorità per i Comuni con popolazione inferiore a 2.000 abitanti.