Pietropaolo (FDI): “Governo riconosca diritti e tutele ai magistrati onorari”

Fratelli d’Italia chiede di dare stabilità, tutele e dignità lavorative ai magistrati onorari, il cui impegno riveste una importanza fondamentale nella tenuta del sistema giudiziario italiano, ma che sono privi di qualunque diritto”.

E’ quanto afferma il capogruppo di Fratelli d’Italia nel Consiglio regionale della Calabria, Filippo Pietropaolo, esprimendo il proprio sostegno a giudici e vice procuratori onorari che in questi giorni stanno manifestando per chiedere al governo il riconoscimento dei propri diritti.

“Giorgia Meloni e i parlamentari di Fratelli d’Italia – continua Pietropaolo – si stanno battendo affinché questi professionisti, che assicurano lo smaltimento della maggioranza dei processi e che hanno lavorato anche nel pieno dell’emergenza sanitaria, si vedano riconosciuti non solo una adeguata retribuzione, ma anche la tutela di diritti fondamentali come quelli alle ferie, alla malattia, alla maternità, alla previdenza. Il governo ha il dovere di assicurare ai magistrati onorari, oggi trattati quasi come lavoratori in nero nel sistema della Giustizia, le giuste tutele economiche e sociali”.