Riscrivere lo storytelling emozionale della Calabria attraverso la scoperta dei territori

Riscrivere lo storytelling emozionale della Calabria promuovendo la scoperta esperienziale dei territori e condividendo le tante storie non note ma che vale la pena raccontare come quella plurisecolare dell’impresa e della famiglia Amarelli.

È quanto ha dichiarato la Presidente della Giunta Regionale Jole Santelli rispondendo alle domande di Gianni Minoli su Radio 1 a Il mix delle 5. Lo riporta l’Agenzia Adnkronos.

Voglio raccontare la Calabria a colori – ha spiegato Santelli – perché ora è vista in grigio e in nero e ciò non rispecchia quello che è questa terra. Una Calabria dai mille volti da raccontare ma che vanno ridotti a unità. Dobbiamo legare i territori a un sogno – ha aggiunto – a una storia e anche a una vita reale. Ciascuno si deve sentire protagonista di un territorio e forse ciò sollecita anche la curiosità a viverlo e venirci. Essere calabresi significa avere molta tenacia, molta permalosità, grande ospitalità.