Stefania Rota (presidente Agroalimentare Confindustria Cosenza) solidale con Caccamo

Quello che ci accomuna come imprenditori in una terra ricca di eccellenze, di buona volontà e di sani valori è la determinazione a voler continuare un progetto finalizzato a sviluppare la Calabria, malgrado le tante difficoltà che ci portiamo dietro da sempre.

La vittoria di uno è uno stimolo per tutti, ma il dolore vissuto da uno di noi rappresenta una sofferenza per l’intero sistema perché frena un programma generale”.

Con queste parole la presidente della Sezione Agroalimentare di Confindustria Cosenza, Stefania Rota, esprime solidarietà e vicinanza all’imprenditore Luigi Caccamo, anche a nome di tutti i colleghi della sezione che guida, “per l’amara vicenda vissuta nei giorni scorsi” in cui un’incendio ha distrutto la nota azienda produttrice di nduja a Spilinga.