Tra le migliori terme libere in Italia c’è anche Cerchiara. E’ quanto emerge da un articolo pubblicato che di seguito proponiamo:

Dopo una lunga vacanza, il ritorno alle consuete attività quotidiane può risultare un po’ “traumatico”. Tuttavia, trascorrere alcune ore pianificando il prossimo viaggio, può essere un ottimo rimedio per contrastare il malumore e il senso di tristezza. Come confermato anche dai dati raccolti dalla piattaforma digitale per la ricerca di voli e hotel, momondo, quasi la metà della popolazione italiana, cioè il 54% soffre di quello che viene comunemente definito “holiday blues”, ovvero quella sensazione di tristezza, da cui ci si sente pervadere di ritorno dalle vacanze.

Nonostante ciò, il 23% degli italiani, ha dichiarato di sentirsi sollevato cercando una nuova meta per le prossime vacanze. Pianificare qualche giorno da dedicare a se stessi e in cui staccare completamente la spina è infatti il connubio preferito, da sempre più italiani che scelgono questa tipologia di viaggio. Proprio per questo motivo, gli esperti di viaggio momondo, hanno pensato di fornire un supporto, stilando una lista con le otto migliori terme gratuite (o quasi) in Italia, e dove concedersi una pausa rilassante a costi contenuti.

In prossimità di Cosenza invece, ci sono le terme di Cerchiara. Incavata in una roccia, c’è la Grotta delle Ninfe con una pozza d’acqua che presenta una temperatura di 30°. Si tratta di una vasca gratuita e sempre aperta. In alternativa, si può optare per una piscina al costo di 6€, anche se accessibile solo in alcuni mesi dell’anno.