Tromba d’aria a Crotone. Colpita la zona commerciale. Nota della Cisl

Sono devastanti le immagini che arrivano da Crotone rispetto ai danni causati dalla tromba d’aria che ha colpito la zona fino ad arrivare a Botricello e Cropani. Ed è sulla zona commerciale ed industriale di Crotone che il segretario generale della Ust Cisl Magna Graecia, Francesco Mingrone, unitamente a Fortunato Lopapa Segretario Generale della FISASCAT CISL Magna Graecia, vuole spendere due parole al fine di capire, insieme agli imprenditori della zona, come aiutare i lavoratori che, a partire da domattina, si ritroveranno costretti a fare fronte a serie difficoltà.

“Subito dopo la conta dei danni – si legge nella nota – bisognerà pensare a come rialzarsi. E non è da escludere la possibilità di ricorrere alla misura della cassa integrazione qualora ve ne fossero necessità e condizioni. Di fronte a certe immagini maturano, in ognuno di noi, sentimenti di sconforto ma, anche, di rabbia rispetto a quella mano dell’uomo che ha deturpato un territorio e che, oggi, si trova a fare i conti con gli effetti di un cambiamento climatico causato sempre da quella mano umana”.