La Regione Calabria presta particolare attenzione alla vivibilità dei centri urbani anche promuovendo azioni per migliorare la qualità della vita dei cittadini e dare vigore alle attività commerciali, che qui hanno una maggiore concentrazione, senza trascurare l’efficienza degli operatori della distribuzione delle merci.

La Regione ritiene che una migliore partecipazione delle realtà urbane nel conseguimento dei migliori risultati di sostenibilità per i cittadini della Calabria sia utile per confrontarsi sui temi della sostenibilità dello sviluppo.

Il Piano Regionale dei Trasporti, approvato con DCR 157/2016, valutato positivamente dalla Commissione Europea e dotato di VAS, prevede la Misura 2.5 – City logistics che riguarda le azioni di logistica urbana. La City Logistics è rivolta alla sostenibilità dello sviluppo delle aree urbane e, con la promozione della realizzazione di sistemi integrati di misure, la Calabria intende porre le condizioni di correre ed essere tra le migliori regioni europee centrando gli obiettivi di crescita di sostenibilità fissati dall’UE: Conseguire nelle principali città un sistema di logistica urbana a zero emissioni di CO2 entro il 2030.

A valle del processo di pianificazione della City Logistics è stato approvato il Programma di attuazione (DGR 391/2017) che indica quali sono gli interventi che possono essere realizzati con il contributo della Regione, anche in considerazione delle migliori esperienze a scala nazionale ed internazionale.

Gli interventi sono finalizzati alla tutela dell’ambiente, all’ incremento dell’uso delle energie rinnovabili e della sicurezza stradale, che esaltino gli aspetti positivi della distribuzione delle merci e confinino quanto più possibile le sue esternalità negative. I vantaggi attesi sono per i cittadini, per gli operatori del commercio e della distribuzione.

Gli interventi sono di natura gestionale e infrastrutturale e possono ottimizzare la distribuzione delle merci in aree a vocazione commerciale istituendo delle ZTL con la limitazione del traffico ad ore prestabilite a particolari categorie di veicoli merci, anche rispetto alle caratteristiche emissive, e favorendo la circolazione dei veicoli elettrici.

Il processo di programmazione e attuazione è stato partecipato e condiviso in diversi incontri con gli attori interessati, comuni, camere di commercio, associazionismo, università e apparati regionali, il cui apporto ha contribuito ad arrivare prima all’approvazione del Programma di attuazione e poi alla pubblicazione della Manifestazione di interesse.

La Manifestazione d’Interesse per la concessione di contributi finalizzati alla realizzazione di interventi di logistica urbana è stata pubblicata il 10 settembre 2018

http://portale.regione.calabria.it/website/portaltemplates/view/view.cfm?4959.

I beneficiari sono i comuni con popolazione superiore a 30 mila abitanti ed i comuni con popolazione inferiore a 30 mila abitanti e ZTL operative, in forma singola o associata.

Per partecipare alla Manifestazione di interesse è necessario compilare gli allegati alla Manifestazione di interesse ed inviarli alla Regione entro il 31 ottobre 2018.

Per accompagnare i comuni nella compilazione degli allegati si terrà un seminario di approfondimento. Verrà descritta tutta la documentazione da inviare alla Regione e verranno date indicazioni su come compilare lo Schema di fattibilità della proposta progettuale. La proposta progettuale sarà oggetto di valutazione ai fini della formazione della graduatoria di merito per l’erogazione dei contributi regionali.

Il seminario si terrà in data 24 settembre 2018 dalle ore 10.00 alle ore 13.00 presso gli Uffici regionali a Germaneto. Stante la necessità di garantire a tutti i presenti la migliore informazione, si segnala che è opportuno essere presenti sin dalle ore 9.30 per la registrazione dei partecipanti.

Per garantire una buona organizzazione si chiede di segnalare la presenza dei partecipanti (massimo 2) all’indirizzo logisticaurbana@regione.calabria.it entro le ore 13.00 di venerdì 21 settembre.