Si è svolto ieri  giovedì 25 luglio, a Lamezia Terme, l’evento regionale dal titolo “Imprese>Turismo – Le Camere di commercio calabresi per la promozione del turismo, le strategie e i nuovi strumenti del sistema camerale” promosso da Unioncamere Calabria.

Unioncamere Calabria, guidata dal Presidente Klaus ALGIERI, e le Camere di Commercio calabresi, nell’ambito del progetto di Fondo Perequativo 2015-2016 “La valorizzazione del patrimonio culturale e del turismo” promosso dal Sistema nazionale delle Camere di Commercio, hanno contribuito, con il supporto operativo di IS.NA.R.T. Istituto Nazionale di Ricerche Statistiche, alla realizzazione di due piattaforme basate su l’A.I. e i Big data che sono state presentate nel corso dell’evento, Simoo la “mappa delle opportunità” e Big data per l’osservazione sull’economia del turismo.

I lavori seminariali, moderati dal Segretario Generale di Unioncamere Calabria, Erminia GIORNO, hanno previsto gli interventi istituzionali del Presidente di Unioncamere Calabria, Klaus ALGIERI, del Governatore della Regione Calabria, Gerardo Mario OLIVERIO, dei Presidenti Sebastiano CAFFO e Antonino TRAMONTANA, rispettivamente delle Camere di commercio di Vibo Valentia e Reggio Calabria.

Eloquenti e puntuali i contributi tecnici di presentazione delle piattaforme curati da Flavia COCCIA e Alberto BAZZUCCHI, Direzione Progetti e Ricercatore Senior di ISNART scpa – Istituto Nazionale Ricerche Turistiche, da Elena DI RACO, responsabile Ufficio Studi di ENIT – Agenzia Nazionale del Turismo che ha parlato di sostenibilità, accessibilità e innovazione  per la promozione di tutte le destinazioni turistiche e da Giuseppe ARANITI, Delegato del Rettore Università degli Studi “Mediterranea” di Reggio Calabria che ha sottolineato l’importanza  di rafforzare il legame tra Università e territorio per colmare il gap tra il mondo della formazione e le imprese.

 

“Ringrazio il Presidente Oliverio per la sua illustre presenza ed i colleghi presidenti presenti per la collaborazione, i rappresentanti di Enit, Isnart e dell’Università “Mediterranea” di Reggio Calabria – afferma il Presidente di Unioncamere Calabria, Klaus ALGIERI –  per essere intervenuti oggi ad affrontare le tematiche connesse al comparto turistico ed alle sue dinamiche innegabilmente sempre più complesse.

La stessa riforma delle Camere di commercio attribuisce al Sistema camerale – continua Algieri – nuove funzioni per la valorizzazione del patrimonio culturale e turistico ed oggi presentiamo delle piattaforme che sono utili a qualunque istituzione deputata ad esercitare  un ruolo chiave sul turismo. La Calabria è terra di grandi opportunità e di eccellenze e può soddisfare la domanda di turismo culturale, enogastronomico, religioso, balneare – conclude Algieri – ma solo se si fa rete può essere realmente idetentificabile all’estero come parte integrante del turismo nazionale. Occorre valorizzare il nostro patrimonio turistico e farlo conoscere all’estero. Il grande risultato di oggi è stare seduti ad un unico tavolo e fare rete anche tra istituzioni, perché si vince se si è forti, si è forti se si è insieme.”

 

Il Governatore OLIVERIO ed i Presidenti delle Camera di Commercio di Reggio Calabria, Antonino TRAMONTANA e della Camera di Commercio di Vibo Valentia, Sebastiano CAFFO hanno ringraziato il Presidente ALGIERI per la ritrovata unità del sistema camerale calabrese all’interno di Unioncamere Calabria.

“E’ una giornata importante – commenta Antonino TRAMONTANA, Presidente della Camera di commercio di Reggio Calabria –  le Camere di commercio sono istituzioni che hanno un ruolo e delle funzioni sul turismo, sono vicine ai territori e alle aziende con cui dialogano quotidianamente e riconoscono nel turismo un volano dell’economia della Calabria. Unioncamere Calabria è tornata ad essere un  interlocutore forte con il Governo regionale e riconosco che la nostra regione è un territorio ricco di opportunità anche se certamente si può fare  di più sulla programmazione.”

 

“Abbiamo utilizzato, come sistema camerale, le risorse del progetto di Fondo Perequativo per creare due piattaforme Simoo la “mappa delle opportunità” e Big data – dice Sebastiano CAFFO, Presidente della Camera di commercio di Vibo Valentia –  si tratta di due strumenti utili per la governance locale e il mio auspicio è che nei prossimi anni questo comparto, che dal 2012 ad oggi attesta un aumento delle presenze dell’11%, continui a crescere.”