Con un montepremi complessivo di 3.000 euro, il Premio Taddei si rivolge a studenti e  laureati di un corso di laurea di primo livello in ambito economico o iscritti a un corso di laurea magistrale in classi di ambito economico-finanziario, presso un’università italiana legalmente riconosciuta.

L’ente organizzatore è l’ANASF, associazione nazionale dei consulenti finanziari, che ha intitolato il concorso ad Ivo Taddei, consigliere nazionale ANASF prematuramente scomparso.

Per partecipare all’iniziativa  è necessario essere in possesso di:

  • Laurea di primo livello in ambito economico conseguita entro i tre anni previsti presso un’università italiana legalmente riconosciuta. Prova finale su un argomento attinente all’ambito dell’intermediazione finanziaria. A titolo esemplificativo la prova finale potrà riguardare temi quali la pianificazione finanziaria, strumenti e prodotti di investimento, la finanza comportamentale, la gestione del portafoglio, il diritto e l’economia del mercato finanziario e degli intermediari, ecc.
  •  Iscrizione attiva ad un percorso di laurea magistrale in classi di ambito economico finanziario presso un’università italiana legalmente riconosciuta.

Le domande devono pervenire entro il  30 novembre 2019.  Per consultare il bando cliccare qui.