IGarante della protezione dei dati personali ha reso noto, tramite comunicato sul proprio sito istituzionale che, a decorrere dal 25 maggio 2018 (art. 99) si applica il nuovo Regolamento UE n. 679/2016 – Regolamento generale sulla protezione dei dati personali “RGPD”- , con conseguente abrogazione della precedente Direttiva 95/46/CE.

Il nuovo regolamento è direttamente applicabile, da tale data, in ogni stato europeo, a prescindere da eventuali normative di recepimento interne (l’Italia ha approvato la legge delega 25.10.2017, n. 163, ma non ancora i conseguenti decreti delegati).

Gli adempimenti minimi indispensabili, che devono essere posti in essere entro tale data, sono costituiti da:

1. la designazione del Responsabile della Protezione dei dati (RPD)

2. l’istituzione del Registro delle attività di trattamento

Per ulteriori informazioni e prendere visione degli allegati clicca sul link di seguito riportato:

– Il Nuovo Regolamento Ue sulla Protezione dei Dati Personali, gli adempimenti necessari entro il 25 maggio 2018 – Nota del Dott. Adriano Marini collaboratore della Gazzetta Amministrativa