Da oggi al 14 ottobre, si svolge a Pisa l’Internet Festival (IF 2018), il principale evento italiano dedicato all’innovazione digitale e ai suoi protagonisti.

La parola chiave scelta per questa ottava edizione, è #intelligenza, intesa come ricerca di soluzioni smart, efficienti e sostenibili.

Il Consiglio nazionale delle ricerche è tra i protagonisti con l’Istituto di informatica e telematica (Cnr-Iit), il Registro .it (l’anagrafe di tutti i nomi della rete a targa .it, gestito da Cnr-Iit) e con l’Istituto di scienza e tecnologie dell’informazione (Cnr-Isti).

Domenico Laforenza, presidente dell’Area della ricerca del Cnr di Pisa, commenta: “Il Cnr, da Pisa, ha messo in Rete il nostro Paese e sempre qui a Pisa è stato registrato il primo nome a dominio a marchio ‘.it’: quindi era del tutto fisiologico che il Cnr fosse sin dall’edizione ‘zero’ dell’Internet Festival, tra i promotori, ispiratori e protagonisti del festival dove presenteremo l’Osservatorio sulla cybersecurity totalmente realizzato con nostre risorse, a disposizione di aziende e PA”.

Gli highliths degli eventi Cnr
11 ottobre (dalle 8.30 Camera di Commercio). Soccer Data Challenge a cura di Cnr-Isti. La Soccer data challenge è una competizione aperta a tutti gli appassionati di dati e di calcio, che si sfideranno per 30 ore consecutive sullo sviluppo di una soluzione software per l’analisi di partite di calcio.

L’iniziativa è realizzata con il master in Big Data dell’Università di Pisa, WyScout e Cnr-Isti. In giuria, tra gli altri, lo scrittore Marco Malvaldi. Sempre l’11 ottobre (dalle ore 9.30 presso il centro congressi Le Benedettine) si tiene il workshop sul progetto ‘Social Sensing for Breaking News’, finanziato dalla Regione Toscana.

Il progetto nasce dall’idea di applicare il paradigma del social sensing al mondo del giornalismo. Partecipano: Maurizio Tesconi (Cnr-Iit) Fabrizio Falchi (Cnr-Isti), Stefano Cresci (Cnr-Iit) e Felice dell’Orletta (Cnr-Ilc).

Dall’11 ottobre fino al 13 (a partire dalle 9,00 presso il Centro Congressi Le Benedettine). La Ludoteca del Registro .it di Cnr-Iit tiene dei nuovi laboratori ludico-didattici, per bambini dagli 8 agli 11 anni, sul tema della cyber security, affrontata attraverso giochi che cercano di spiegare, anche ai grandi, i principi della sicurezza in Rete.

La Ludoteca del Registro .it si è valsa della collaborazione creativa del disegnatore Gabriele Peddes.

I fumetti realizzati da Peddes sono il filo conduttore dei vari giochi, ad esempio un semplice gioco enigmistico come ‘trova l’errore’, organizzato in strisce, è diventato anche un mazzo di carte dove, rimescolando le singole vignette, bisogna dare prova – e non è facile – di avere capito bene gli argomenti e il contesto, per riuscire a ricostruire la battuta originale. Tra i nuovi giochi il ‘cyber security quiz’, il ‘cifrario segreto’ e ‘trova la differenza’.

Il 12 ottobre (a partire dalle 9 presso le Officine Garibaldi), Domenico Laforenza presidente dell’Area della ricerca del Cnr di Pisa, inaugurerà il ‘Cybersecurity day’.

Il focus della giornata è sulle attività di ricerca ed innovazione realizzate dal Cybersecurity Lab del Cnr-Iit: un osservatorio sui cyber attacchi altamente avanzato e gratuito a disposizione della PA e delle imprese.

I relatori sono Fabio Martinelli (Cnr-Iit), responsabile dell’osservatorio, Giampiero Costantino (Cnr-Iit), Andrea Passarella (Cnr-Iit), Maurizio Tesconi (Cnr-Iit), Ilaria Matteucci (Cnr-Iit). Tra gli altri relatori: Rita Forsi, direttore dell’Istituto superiore delle comunicazioni, Albino Caporale, Regione Toscana, Carlo Bui, dirigente della Polizia di Stato.

Il 12 ottobre (ore 17-18 Logge di Banchi) sarà presentato il libro ‘Pugni chiusi – Bullismo: punti di vista, non-storie, impressioni, significati. Soluzioni?’ dagli autori Ezio Alessio Gensini (Cnr-Ittig) e Leonardo Santoli e dai relatori Anna Vaccarelli (Cnr-Iit) e Sara Simona Racalbuto.

Il volume vuole dare ampia visibilità a punti di vista diversi (diversità intesa come interessi e attività degli autori dei testi presenti) sulla ‘parola/problema’: ‘bullismo’.

Nei giorni 12 e 13 ottobre presso la Camera di Commercio, il Registro .it accende i riflettori su varie tematiche quali: growth hacking, e-commerce, Facebook per le aziende, video content marketing, digitalizzazione delle imprese, con corsi gratuiti ad aziende interessate al web marketing.

Altre due aree tematiche affrontate sono quelle del food e del turismo. Il 12 ottobre infatti (a partire dalle 16.30), l’evento in programma è ‘Affamati di Internet’ a cura di Registro .it. Si tratteranno temi che uniscono cibo ed internet con aziende del food e del web, come nel talk ‘Le ricette delle food startup italiane tra servizi tecnologici, posizionamento online ed e-commerce’.

In parallelo, ‘Ma Facebook serve all’azienda?’ Viaggio attraverso il Facebook Marketing per le aziende: tra luoghi comuni e opportunità reali. Docente: Enrico Marchetto.

Il 13 ottobre (ore 10-16), è in programma il workshop ‘Come (e se) vendere online: gli step e le scelte essenziali’. Docente: Gianluca Diegoli.

Il workshop consente all’imprenditore o al responsabile vendite di comprendere i principali passaggi, le scelte e gli investimenti necessari per far partire il proprio progetto di e-commerce. Sempre alla Camera di Commercio, ecco ‘Impresa e visibilità sul mercato: proprietà intellettuale e industriale, nomi a dominio e Internet’ con Rita Rossi (Cnr-Iit) che presenta una panoramica su metodologie e strumenti per proteggere il marchio aziendale.

Dalle 16:30 si terrà il panel ‘Viaggiatori connessi’ con un focus sulle carte d’imbarco delle migliori startup turistiche italiane, tra servizi tecnologici, storytelling esperienziali e narrazioni immersive.