I calabresi non devono invidiare niente a nessuno”. Ci piace ricordare alla vigilia di un evento “clou” molto atteso, quale è il Festival del Peperoncino di Diamante (CS) in programma da mercoledì 11 domenica 15 settembre p.v., questa frase pronunciata all’unisono nell’edizione dello scorso anno dal noto giornalista Bruno Vespa e dall’imprenditore  Riccardo Cotarella presidente di Assoenologi.

Una convinzione – afferma Franco Aceto Presidente di Coldiretti Calabria –  che deve essere una certezza. Anche quest’anno nella 27esima edizione  – riferisce Francesco Cosentini Direttore di Coldiretti Calabria – – saremo come Coldiretti in pista come partner e allestiremo i più grande della Riviera dei Cedri che accoglierà, tutte le sere, i visitatori-gourmet, quest’anno si punta a superare i 200mila dell’anno scorso, che hanno la possibilità di assaggiare ed acquistare le tantissime eccellenze dell’agricoltura e agroalimentare 100% Made in Calabria.

Con i colori del mare negli occhi,  cibo, cultura e tradizioni si mescoleranno a  Diamante, la vetrina piccante della Calabria tra le più importanti d’Italia, che ospiterà tantissime iniziative, serate indimenticabili e tantissime novità. “Il Festival è un evento di  successo e non mancheranno appuntamenti da vivere con tutta la famiglia – aggiunge il Presidente Aceto– che  testimonierà ancora una volta, l’enorme crescita della sensibilità verso stili di vita sani e in equilibrio con la natura per i quali l’agricoltura offre primati conquistati nella qualità, biodiversità, sostenibilità ambientale e nella sicurezza alimentare a livello europeo e mondiale”.”.