Nicole Kidman, Oliver Stone, Richard Dreyfuss, Peter Greenaway, Alessandro Haber e Riccardo Scamarcio. Sono solo alcuni dei nomi che animeranno la 65esima edizione del “Taormina Film Fest”, rassegna internazionale del cinema, presentata con una conferenza stampa in simultanea tra la “Perla del Mediterraneo” e Roma.

A Taormina era presente anche il maestro orafo Michele Affidato, che ha ricevuto dalla direzione artistica di Gianvito Casadonte e Silvia Bizio, il compito di realizzare i premi per l’importante kermesse.

Tra tutti spicca il “Taormina Arte Award”, una particolare scultura raffigurante una pellicola cinematografica con impressa la moneta  del toro che allude al Monte Tauro, da cui discende anche il nome di Tauromenion che andrà tra gli altri alle attrici Nicole Kidman e Octavia Spencer.

Affidato, inoltre, ha riprodotto alcuni dei premi originari che quest’anno la direzione ha deciso di reintrodurre nel Festival, ovvero il “Cariddi d’Oro” e il “Cariddi d’Argento”, dei bassirilievi in argento e foglie in oro, dipinti con smalto a fuoco, che verranno assegnati alla miglior regia e alla miglior sceneggiatura, e la “Maschera di Polifemo” per la migliore interpretazione maschile e femminile. I premi sono stati illustrati nel corso della conferenza stampa che si è svolta nella splendida cornice della terrazza dell’hotel Metropole di Taormina, alla quale erano presenti Gianvito Casadonte, il sindaco di Taormina Carlo Bolognari, Lino Chiechio General Manager di VideoBank, Ninni Panzera per Taormina Arte, il giornalista Fabio Tracuzzi e la conduttrice e attrice delle serate al Teatro greco Carolina Di Domenico. Casadonte ha pubblicamente ringraziato il maestro Affidato per la realizzazione delle opere, che hanno riprodotto in maniera fedele l’idea dell’organizzazione. Il Festival, che quest’anno avrà come madrina l’attrice e modella spagnola Rocío Muñoz Morales, è prodotto e organizzato per il secondo anno consecutivo da Videobank, in collaborazione con la Fondazione Taormina Arte.

Quella di quest’anno, che si svilupperà nella settimana tra il 30 giugno e il 6 luglio, è stata definita una delle “edizioni più belle”, basta pensare che verrà lanciata  l’anteprima europea del film Spider-Man: Far From Home, che sarà proiettato al Teatro Antico la sera del 5 luglio.

Al Festival sarà presente anche la Apple, che annuncia il proprio ingresso ufficiale in un festival internazionale, presentando la sua nuova serie drammatica Truth Be Told, creata da Nichelle Tramble e ispirata dal romanzo di Kathleen Barber. “E’ un piacere legare la mia arte per il secondo anno consecutivo ad uno storico festival cinematografico ed alla città di Taormina. Quest’anno sono stati reintrodotti alcuni premi nati con il festival, “Il Cariddi e la Maschera di Polifemo”, siamo soddisfatti del lavoro che abbiamo presentato e dell’apprezzamento ricevuto”. Quello estivo è sempre un periodo molto intenso per il maestro Affidato, che si conferma uno dei punti di riferimento per le maggiori kermesse cinematografiche del Paese, come il “Magna Graecia Film Festival” e le “Giornate del Cinema Lucano” che prossimamente verranno impreziosite dalle sue opere.