la Guardia di finanza di Lamezia Terme ha sequestrato una discoteca di Nocera Terinese. Nel corso dell’attività ispettiva, sarebbe emerso che il gestore della struttura aveva trasformato un’area di circa 250 metri quadri di uno stabilimento balneare in una attività di intrattenimento, senza avere però le autorizzazioni necessarie, come il “certificato di prevenzione rischi incendi” e la “licenza di agibilità per svolgere serate da ballo.